Loading

PASTA AGLIO, OLIO E PEPERONCINO

HomeBlogRicetteClassichePASTA AGLIO, OLIO E PEPERONCIN...

Tempo di preparazione

Difficoltà

Ingredienti

Pasta aglio, olio e peperoncino

Ingredienti per 4 persone

320 g di spaghetti

2 spicchi d’aglio

2 peperoncini piccoli piccanti

Olio extravergine d’oliva q.b

PASTA AGLIO, OLIO E PEPERONCINO

Origini

La nascita di questa ricetta si colloca a Napoli, città dove l’olio extravergine di oliva e il peperoncino sono ingredienti pressoché onnipresenti. Il formato di pasta classico sono gli spaghetti, ma si possono utilizzare anche i vermicelli o le linguine. Risalendo alle origini di questa ricetta sappiamo che in passato esistevano filiazioni come i “vermicelli alla borbonica”, conditi con aglio, olio, peperoncino e prezzemolo fresco tritato, o gli spaghetti alle vongole “fujute” (cioè fuggite), perché prevedevano il condimento in bianco ma senza vongole. In passato, infatti, solo i benestanti potevano permettersi carne e pesce, così i meno abbienti preparavano un sugo a base di aglio, olio, peperoncino, qualche pomodorino e prezzemolo.

Cucina

Oggi esistono molte varianti dell’aglio e olio, che prevedono l’aggiunta di vari ingredienti come pepe nero, acciughe, mollica di pane o pangrattato. A piacere è possibile aggiungere del prezzemolo tritato a cottura ultimata.

Preparazione

Portate a ebollizione in una casseruola dell’acqua e, mentre questa arriva a ebollizione, dedicatevi al condimento. Tagliate a metà i due spicchi d’aglio, privateli dell’anima e tritateli molto finemente. Prendete i peperoncini e tagliateli a rondelle molto fini. In una padella fate scaldare 5/6 cucchiai d’olio, unite l’aglio e fatelo imbiondire facendo attenzione che non si bruci; unite il peperoncino e fatelo rosolare per qualche secondo. Salate l’acqua bollente e fatevi cuocere gli spaghetti; scolateli al dente, aggiungeteli alla padella con il condimento e fate saltare per qualche minuto. Una volta fatta insaporire la pasta, impiattate e servite ancora calda. Regina dei grandi classici, questa pasta è di origini campane. Di estrema facilità, vanta una storia molto antica ed è diventata un fenomeno nazionale. Una ricetta “salva cena”, adatta anche alle spaghettate di mezzanotte.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

I Commenti sono chiusi

MALLOREDDUS ALLA CAMPIDANESE

Visualizzazioni di pagina: 25 Ingredienti per 4 persone 600 g pomodori400 g malloreddus125 ml vino bianco200 g salsicciauna cipollauna bustina di zafferanoPecorino...

CALAMARATA AL POLPO

Visualizzazioni di pagina: 111 Ingredienti per 4 persone 320 g calamarata800 g polpo300 g passata di pomodoro100 ml vino biancouno spicchio di...

RAVIOLI CON CAPRINO E PERE

Visualizzazioni di pagina: 38 Ingredienti per 4 persone Per la pasta:250 g farina 003 uova Per il ripieno:250 g caprino fresco2 pereGrana...

CANEDERLI ALLO SPECK

Visualizzazioni di pagina: 327 Ingredienti per 4 persone 250 g pane bianco raffermo150 g speck2 uova250 ml latteun cucchiaio di cipollaun cucchiaio...

MACCHERONI AL GRATIN

Visualizzazioni di pagina: 242 Ingredienti per 4 persone 400 g maccheroni200 g prosciutto cotto150 g mozzarellaParmigiano Reggiano q.b.pangrattato q.b.sale e pepe q.b....

TESTAROLI AL PESTO

Visualizzazioni di pagina: 84 Ingredienti per 4 persone Per i testaroli:600 g farina 0500 ml acquasale q.b. Per il pesto:200 ml di...

Shopping Basket