Categoria Ripiena

Anolini di Parma

Prima di tutto è bene specificare che l’anolino è una pasta all’uovo ripiena avente forma e farcitura diversa in base alla zona di produzione: nella variante piacentina la forma è a mezzaluna, le dimensioni leggermente più piccole di quella parmense e il ripieno è a base di stracotto di manzo o di maiale ottenuto tritando la carne insieme…

Leggi tutto

Cappellacci

Chiamati anche cappellacci ferraresi o estensi sono un formato di pasta ripiena, simile ai ravioli, tipici della provincia di Ferrara ma diffusi in tutta l’Italia settentrionale e composti da quadrati di pasta all’uovo tirata molto fine chiusa a triangolo e farcita da un ripieno di zucca – si predilige quella violina – con noce moscata, sale e…

Leggi tutto

Zembi d’arzillo

Con questa particolare locuzione si indicano dei ravioli particolarmente grandi nelle dimensioni, con un ripieno a base di pesce bianco. Origini Originari della città di Genova il nome deriva dall’arabo zembil a indicare i canestri di foglie di palma attorcigliate per il trasporto del pesce. “Arzillo“, invece, allude all’odore pungente del fondale marino, nonché al particolare movimento del…

Leggi tutto

Pansoti

Pasta ripiena tipica della cucina ligure simili ai ravioli, da cui si distinguono sostanzialmente per la loro dimensione e l’assenza di carne nel ripieno. Origini Benché non esista una fonte che ne certifichi la nascita la strada più intuitiva indicherebbe che il loro nome derivi dalla forma, semplicemente pingue e panciuta, di questo formato di pasta…

Leggi tutto

Culurgiones

Pasta ripiena tipica della Sardegna dalla forma allungata e dalla particolare chiusura a spiga chiamato in diversi modi: oltre alle svariate forme dialettali, tra cui la molto diffusa culurgionis, in italiano vengono chiamati culurgiòne o culurgiòni.  Dal 2015 quelli dell’Ogliastra sono riconosciuti col marchio IGP. Origini La cultura agro-pastorale che ha contraddistinto per secoli la Sardegna ha dato…

Leggi tutto

Casunziei

Tipico formato di pasta fresca ripiena dalla sfoglia molto sottile a forma a mezzaluna, si tratta di una pasta all’uovo il cui ripieno è generalmente composto da un impasto preparato con patate lessate e polpa di rapa rossa. Possiamo trovare questo formato di pasta chiamato con altri nomi come casonciei, casanzes, csanzöi, schlutzkrapfen, schlickkrapfen, schlierkrapfen…

Leggi tutto

Marubini

Pasta ripiena dall’aspetto compatto, tondeggiante, ma a volte anche quadrato o a mezzaluna. Sono tipici della Lombardia e in particolare della città di Cremona, dove sono consumati durante le festività invernali in accompagnamento a un brodo ricco, fatto di tre carni: manzo, maiale e gallina. Origini Risalgono all’anno 1414 quando Cabrino Fondulo, signore di Cremona, invitò…

Leggi tutto

Cappelletti

Formato di pasta all’uovo ripiena ottenuta piegando la sfoglia in due triangoli cui vengono uniti i lembi girandoli intorno a un dito della mano. I cappelletti sono originari dell’Emilia-Romagna, in particolar modo delle zone comprese tra Cesena, Reggio nell’Emilia e Ferrara. Origini Sull’origine del nome ci sono diverse versioni, la più tradizionale sostiene che caplèt fosse…

Leggi tutto

Ravioli

Tipico formato di pasta ripiena nazionale, dalla forma quadrata o tonda, preparati con una sfoglia all’uovo contenente diversi ripieni: dalla carne al pesce, dalle verdure al formaggio. La caratteristica originaria è quella di avere l’impasto ricco più di acqua che di uova. Origini Secondo alcune teorie dietro al termine raviolo risiederebbero alcuni equivoci. Dall’interpretazione dei testi…

Leggi tutto

Agnolotti

Specialità di pasta ripiena tipica del Piemonte dalla tradizionale forma quadrata. Il ripieno è tradizionalmente composto di carne arrosto, scelta abbastanza singolare nel panorama delle paste ripiene nazionali. Tipici della zona del Monferrato e delle Langhe (dove sono riconosciuti come PAT), delle provincie di Alessandria e di Asti, vengono chiamati anche “agnolotti al plin” o semplicemente “del plin”. Gli ingredienti…

Leggi tutto