Loading

PENNE ALLA VODKA

HomeBlogRicetteClassichePENNE ALLA VODKA

Tempo di preparazione

Difficoltà

Ingredienti

Questa ricetta spopolò in Italia e negli Stati Uniti negli anni Ottanta. Si trattava di un piatto veloce e pratico servito principalmente nelle discoteche, che ne decretarono la rapida diffusione a livello nazionale

Origini

La prima ricetta risale al 1974 nel famoso ricettario di Ugo Tognazzi: “L’abbuffone. Storie da ridere e ricette da morire.” Ne parla come un’alternativa alla pasta all’arrabbiata, realizzata con pochi e semplici ingredienti: mezzo chilo di penne, mezzo chilo di pomodori pelati, un bicchierino di vodka, peperoncino, aglio, olio extravergine d’oliva e alloro. In sostituzione al peperoncino naturale, Tognazzi consigliava di utilizzare una nota vodka polacca aromatizzata al peperoncino, famosa per essere “micidiale”.

Cucina

Dopo il successo iniziale, molti ristoranti italiani e americani rivendicarono questa ricetta. Tra i tanti ristoranti Dante a Bologna e Orsini a New York. La sua fama e il largo consumo continuano anche oggi, soprattutto negli Stati Uniti. Ma anche a Bologna, sulla scia della retromania che si è andata diffondendo negli ultimi anni, si trovano dei revival, spesso in combinazione con le ruote, quale formato di pasta più utilizzato.

Una ricetta

Penne alla vodka

Ingredienti per 4 persone

320 g di pennette o mezze penne

300 g di salsa di pomodoro

200 g di pancetta affumicata

80 ml di panna fresca

1 cipolla

1 peperoncino

1/2 bicchiere di vodka

Olio extra vergine di oliva q.b

Pepe q.b

Sale q.b

Procedimento

Partite dal soffritto: tagliuzzate finemente la cipolla e fatela rosolare in una padella molto ampia insieme a un filo d’olio extravergine di oliva. Quando la cipolla sarà quasi trasparente unite la pancetta affumicata tagliata a dadini e fatela rosolare mescolando di tanto in tanto. Non appena la pancetta si sarà colorata, sfumate con la vodka a fiamma alta e lasciate evaporare. Aggiungete la salsa di pomodoro e fate restringere il sugo a fiamma bassa, aggiustate di sale e unite il peperoncino. Unite la panna e mantecate fino a che il condimento non sarà ben legato e rappreso.

In una casseruola con acqua bollente salata, fate cuocere la pasta e scolatela al dente, trasferitela nella padella con il condimento e fate saltare per qualche minuto. Impiattate e servite ultimando con una spolverata di pepe. 


Preparazione

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

I Commenti sono chiusi

TIMBALLO DEL GATTOPARDO

Visualizzazioni di pagina: 57 Ingredienti per 6 persone:Per la pasta frolla:400 g farina 00200 g di zucchero200 g di burro a temperatura...

GNOCCHI COLORATI

Visualizzazioni di pagina: 194 Ingredienti per 4 persone 500 g patate rosse150 g farina 00100 g spinaci20 g curcuma20 g concentrato di...

CHITARRINE ALL’ABRUZZESE

Visualizzazioni di pagina: 384 Spaghetti alla chitarra particolarmente sottili che nel Teramano si accompagnano tradizionalmente alle ‘pallotte’, deliziose polpette di manzo condite...

RAFFAELE LENZI

Visualizzazioni di pagina: 161 Classe 1984, napoletano, una gavetta che l’ha tenuto impegnato tra Londra e New York prima di tornare a...

PICI ALLE BRICIOLE

Visualizzazioni di pagina: 363 Ingredienti per 4 persone Per la pasta:500 g farina 0250 ml acqua tiepidasemola di grano duro q.b.sale q.b....

PASTA AL FORNO VEGANA

Visualizzazioni di pagina: 314 Ingredienti per 4 persone 400 g mezze maniche2 zucchineuna cipollaolio extravergine di oliva q.b.sale e pepe q.b.basilico q.b....

Shopping Basket