uno.61

TRAFILATA IN BRONZO? NO, IN ORO

Raimondo Mendolia, maestro pastaio di fama internazionale, ha presentato al Pitti 2019 il progetto Uno.61: una pasta artigianale trafilata in oro e racchiusa da una vera e propria camicia su misura. Il progetto nasce dalla collaborazione con Angelo Inglese, famoso sarto pugliese, che si è occupato del lussuoso – ma sostenibile – packaging: ritagli di camicia cuciti a mano e chiusi con bottoni di avorio vegetale, che è possibile impreziosire ulteriormente con l’aggiunta di ricami personalizzati. La pasta ruvida e porosa, particolarmente adatta a trattenere il sugo, ha un altro grande pregio: una grandissima tenuta in cottura. Grazie all’attenta selezione di grano duro di Altamura, questa pasta possiede inoltre un elevato valore proteico e un basso indice glicemico, risultando così particolarmente indicata per chi deve prestare attenzione ai carboidrati. Questo progetto segna così l’unione tra due icone intramontabili del Made in Italy: la nostra amata pasta e l’elegantissima sartoria italiana.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi marcati con * sono obbligatori.