Loading

BOLOGNA: TAGLIATELLE CON RITAGLI DI PROSCIUTTO CRUDO E LIMONE

HomeBlogRicetteClassicheBOLOGNA: TAGLIATELLE CON RITAG...

Tempo di preparazione

Difficoltà

Ingredienti

Si tratta di un primo piatto molto semplice, realizzabile con pochi ingredienti di alta qualità ed estremamente gustoso.

Origini

Le sfogline emiliane preparano tagliatelle da tempo immemore, tanto da indurre il futurista Filippo Tommaso Marinetti, nella prima metà del Novecento, a proporre provocatoriamente l’abolizione delle tagliatelle e della pasta in generale considerata una preparazione passatista, antivirile e antiguerriera.

Cucina

Il condimento per eccellenza da gustare insieme alle tagliatelle è il ragù tradizionalmente battuto al coltello e cotto a fuoco lento per diverse ore. Essendo un formato molto versatile, è facile imbattersi in versioni differenti, tra cui, sempre a Bologna, è famosa quella coi ritagli del prosciutto crudo e il limone, o con la cipolla di Medicina.

TAGLIATELLE CON RITAGLI DI CRUDO E LIMONE

Una ricetta

Tagliatelle con ritagli di Prosciutto crudo di Parma e limone

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta

400 g di farina

4 uova

Sale q.b

Per il condimento

200 g d Prosciutto crudo di Parma

4 cipolle

2 limoni

Burro q.b

Prezzemolo q.b

Peperoncino in polvere q.b

Preparazione

Sopra una spianatoia disponete a fontana la farina setacciata, nell’incavo centrale versale le uova e aggiungete il sale. Impastate energicamente fino a ottenere un composto liscio e compatto. Avvolgete l’impasto nella pellicola e fate riposare per circa 30 minuti. Trascorso il tempo indicato, riprendete l’impasto e tiratelo fino a ottenere una sfoglia non troppo sottile. Se in possesso della macchina per pasta, passate la sfoglia all’interno e ricavate le tagliatelle altrimenti ricavatele a mano con l’aiuto di un coltello. Fate asciugare le tagliatelle e dedicatevi al condimento. Tritate la cipolla e fatela rosolare insieme al burro per qualche minuto. Spremete i limoni e aggiungete il succo alla padella; a questo punto, il burro assumerà un colore rosato. Tagliate il prosciutto a listarelle e mettetelo da parte. In una casseruola con acqua bollente salata, fate lessare le tagliatelle per qualche minuto, scolatele al dente e trasferitele nel tegame con la salsa al burro. Aggiungete il Prosciutto di Parma, il prezzemolo finemente tritato e mantecate per qualche minuto fino a che gli ingredienti non saranno ben legati e il tutto risulterà cremoso. Impiattate e servite ancora caldi con una spolverata di peperoncino.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi marcati con * sono obbligatori.

PASTIFICIO FAMIGLIA MARTELLI

Visualizzazioni di pagina: 253 A Lari, incorniciato dalle alte mura dell’antico borgo medioevale, si trova il Pastificio Famiglia Martelli. Un pastificio artigiano...

FEUDO MONDELLO

Visualizzazioni di pagina: 565 Nella Valle del Belice la famiglia Agosta coltiva, dalla metà dell’800, i terreni dell’antico Feudo Mondello. Con l’aggiunta...

PASQUALE LAERA

Visualizzazioni di pagina: 401 Pugliese per nascita, piemontese d’adozione e, a detta di tutti, estremamente capace: Pasquale Laera ha inaugurato nel 2019...

LINGUINE AL BACCALÀ

Visualizzazioni di pagina: 545 Ingredienti per 4 persone 320 g linguine300 g baccalà250 ml passata di pomodoro50 g olive nere10 capperi dissalatiuno...

GNOCCHI ALLA ROMANA

Visualizzazioni di pagina: 530 Ingredienti per 4 persone 1 l di latte250 g semolino100 g Pecorino Romano100 g burro2 tuorliqualche foglia di...

SARDEGNA: MALLOREDDUS

Visualizzazioni di pagina: 527 Tra le declinazioni dei malloreddus, o gnocchetti sardi, originari del Campidano, si conta una grande varietà di formati...

Shopping Basket