Loading

CICERI E TRIA

Tempo di preparazione

Difficoltà

Ingredienti

Tempo

3 h 30 + 12 h

Difficoltà

Media

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

Per i “Ciceri”:
300 g ceci secchi
una costa di sedano
uno spicchio di aglio
2 foglie di alloro
un cucchiaino di bicarbonato
un peperoncino
sale grosso q.b.
olio extravergine di oliva q.b.

Per la “Tria”:
500 g semola di grano duro
1 cucchiaino di sale
acqua q.b.

Preparazione

Prima di preparare questa ricetta abbiate cura di mettere i ceci a bagno in abbondante acqua fredda per almeno 12 ore assieme a un cucchiaino di bicarbonato e a una manciata di sale grosso.
Scolate i ceci, sciacquateli e trasferiteli in un tegame; coprite con acqua fredda, quindi unite sedano, aglio, alloro e cuocete per circa un’ora.

Passate ora alla preparazione della pasta: formate la tradizionale forma a fontana con la semola e un pizzico di sale, unite l’acqua tiepida al centro e impastate energicamente per circa 10 minuti. Una volta che l’impasto sarà elastico e compatto, formate una sfera e fate riposare per almeno un’ora. Trascorso il tempo indicato, stendete l’impasto sul piano infarinato con un mattarello e, quando la sfoglia inizia ad allargarsi, avvolgetela sul mattarello e rotolate lo stesso, allargando la sfoglia con le mani dal centro verso le estremità del mattarello. Una volta ottenuta una bella sfoglia sottile, arrotolatela su se stessa. A questo punto affettate il rotolo ottenendo fette di 1-1,5 cm di spessore, srotolate e adagiate le strisce ad asciugare per un paio d’ore su una tovaglia infarinata. Tenete da parte circa una manciata di pasta che andrete successivamente a friggere.

Separate i ceci ormai cotti dalle verdure; scolateli e lasciateli immersi in qualche dito del loro brodo. Mettete a soffriggere il peperoncino in una padella cosparsa di abbondante olio, quindi unite la pasta tenuta da parte e friggetela fino a che non assumerà un bel colore dorato. Portate a bollore una pentola di acqua salata e cuocete la vostra pasta fresca; scolate al dente e rimettete in pentola a fuoco lento. Unite i ceci con il loro brodo, amalgamate bene e spegnete quando la pasta inizierà ad attaccarsi al fondo. Passate quindi all’impiattamento e aggiungete un po’ di pasta fritta in ogni piatto.

Gustate questa deliziosa ricetta salentina ancora ben calda, buon appetito!

Preparazione

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi marcati con * sono obbligatori.

Shopping Basket
error: Il contenuto è protetto