Loading

LA ZUPPIERA, di Davide Di Fabio

HomeBlogRicetteD'AutoreLA ZUPPIERA, di Davide Di Fabi...

«È usanza in Abruzzo – racconta Davide Di Fabio – condire la pasta con il sugo avanzato del brodetto. La mia è una moderna interpretazione». La Zuppiera, oltre al brodetto di pesce dell’Adriatico, è un piatto che raccoglie anche una rivisitazione delle cosiddette ‘virtù’ teramane, ovvero una zuppa contadina assai ricca di ingredienti.

Tempo di preparazione

2 ore

Difficoltà

Media

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:

400 g pasta Le Virtù
800 ml brodetto di pesce filtrato
60 g olio extravergine di oliva
scorza di 1 limone

Per ultimare il piatto:
50 g salsa di cozze
50 g salsa di canocchie
50 g salsa di fegati di seppia
50 g salsa al prezzemolo
40 g canestrelli puliti
40 g mormora a cubettini
40 g gamberi rosa
40 g bianchetti

Preparazione

Cuocere la pasta 5 minuti nel bollitore e poi terminare la cottura nel brodetto di pesce.
Mantecare la pasta fuori dal fuoco con olio EVO e scorza di limone.

Mettere la pasta all’interno di una zuppiera e servire al tavolo in un piatto con alla base le salse e i pesci precedente conditi con olio, sale e limone e arancia.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi marcati con * sono obbligatori.

Shopping Basket
error: Il contenuto è protetto