Loading

RAVIOLI ALLE VONGOLE, DI MATIAS PERDOMO

HomeBlogRicetteAutoreRAVIOLI ALLE VONGOLE, DI MATIA...

Tempo di preparazione

30 min + il tempo di abbattimento

Difficoltà

Difficile

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

Per la sfoglia:
350 g di farina 00       
150 g di farina Granito
200 ml di acqua           
6 g di sale                   
6 ml di olio extravergine di oliva
1 g di inchiostro di calamaro

Per il ripieno:
1 kg di vongole
500 g di spaghetti artigianali                            
due spicchi di aglio                                    
due peperoncini                     
due cucchiai di prezzemolo            
50 ml di olio extravergine di oliva

Preparazione

Per prima cosa preparate i vostri ravioli: impastate tutti gli ingredienti, fatta eccezione per l’inchiostro, fino a formare una sfoglia omogenea. Prendete 50 grammi di impasto e coloratelo di nero con l’inchiostro, quindi formate dei grissini. Stendete l’impasto bianco nella sfogliatrice, quindi appoggiate i grissini neri a metà circa della sfoglia bianca. Stendere ancora in modo che si uniformi lo spessore e metà dell’impasto risulti rigato. Cuocete le vongole avendo cura di tenere da parte i succhi rilasciati in cottura, quindi apritele e amalgamate con un poco di olio, aglio, prezzemolo e peperoncino. In una pentola soffriggete olio, aglio e peperoncino, quindi aggiungete la pasta e bagnate con l’acqua di cottura delle vongole, così da risottarla. A cottura ultimata filtrate e recuperate tutto il sugo formatosi, aggiungete un terzo delle vongole pulite, un poco di prezzemolo tritato e frullate il tutto, aggiustando di sale. Versate il composto in degli stampi di silicone a forma di mezza sfera, posizionando una vongola all’interno di ognuno di essi. Trasferite nell’abbattitore, quindi sformate e chiudete i ravioli. Cuocete i ravioli con la tecnica cinese, croccantando in padella antiaderente la base dei ravioli con un leggero filo di olio, quindi aggiungete 50 ml di acqua e coprite. Cuocete a vapore per due minuti, quindi rimuovete il coperchio e aspettate che il sugo si restringa. Impiattate i vostri ravioli e gustate ancora ben caldi.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi marcati con * sono obbligatori.

PASTIFICIO FAMIGLIA MARTELLI

Visualizzazioni di pagina: 253 A Lari, incorniciato dalle alte mura dell’antico borgo medioevale, si trova il Pastificio Famiglia Martelli. Un pastificio artigiano...

FEUDO MONDELLO

Visualizzazioni di pagina: 565 Nella Valle del Belice la famiglia Agosta coltiva, dalla metà dell’800, i terreni dell’antico Feudo Mondello. Con l’aggiunta...

PASQUALE LAERA

Visualizzazioni di pagina: 401 Pugliese per nascita, piemontese d’adozione e, a detta di tutti, estremamente capace: Pasquale Laera ha inaugurato nel 2019...

LINGUINE AL BACCALÀ

Visualizzazioni di pagina: 545 Ingredienti per 4 persone 320 g linguine300 g baccalà250 ml passata di pomodoro50 g olive nere10 capperi dissalatiuno...

GNOCCHI ALLA ROMANA

Visualizzazioni di pagina: 530 Ingredienti per 4 persone 1 l di latte250 g semolino100 g Pecorino Romano100 g burro2 tuorliqualche foglia di...

SARDEGNA: MALLOREDDUS

Visualizzazioni di pagina: 527 Tra le declinazioni dei malloreddus, o gnocchetti sardi, originari del Campidano, si conta una grande varietà di formati...

Shopping Basket