Loading

TOSCANA:GNUDI

Il sabato è il giorno che vogliamo dedicare alle ricette classiche italiane. Sono i piatti della tradizione, le ricette delle nostre nonne, la pasta che profuma di casa.

Tempo di preparazione

15 min + 30 min per far riposare l’impasto

Difficoltà

Facile

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

250 g spinaci
250 g ricotta di pecora
60 g Parmigiano Reggiano
50 g farina
un uovo
uno spicchio di aglio
qualche foglia di salvia
noce moscata q.b.
burro q.b.
sale e pepe q.b.

Preparazione

Sbollentate gli spinaci in acqua bollente, quindi trasferiteli in padella assieme a qualche cucchiaio della loro acqua di cottura, regolate di sale e fate appassire. Trasferite quindi nello scolapasta, strizzate bene e lasciate scolare mentre raffreddano. Iniziate a stemperare la ricotta sbattendola in una ciotola con una forchetta; unite gli spinaci tagliati finemente, un pizzico di noce moscata, sale e pepe. Mescolate il tutto, quindi aggiungete l’uovo e continuate ad amalgamare per incorporarlo uniformemente. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate riposare per circa mezz’ora. Trascorso questo tempo, prelevate piccoli pezzi di impasto e formate delle sfere; infarinate e lasciate riposare su un canovaccio cosparso di farina. Portate a bollore una pentola di acqua salata e cuocete i vostri gnudi fino a che non vengono a galla. Trasferiteli quindi in una padella dove avrete fatto fondere il burro con la salvia, saltateli rapidamente e procedete con l’impiattamento.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

I Commenti sono chiusi

Shopping Basket
error: Il contenuto è protetto