Categoria Corta

Penne alla Vodka

Questa ricetta spopolò in Italia e negli Stati Uniti negli anni Ottanta. Si trattava di un piatto veloce e pratico servito principalmente nelle discoteche, che ne decretarono la rapida diffusione a livello nazionale Origini La prima ricetta risale al 1974 nel famoso ricettario di Ugo Tognazzi: “L’abbuffone. Storie da ridere e ricette da morire.” Ne…

Leggi tutto

Caserecce

Tipiche della Sicilia, non è raro trovarle anche in altre regioni del Centro-Sud. Origini Si tratta di un’interpretazione casalinga dei busiati, pasta di origine araba realizzata col bus, un sottile bastoncino sul quale veniva arrotolato l’impasto per dargli la forma di un lungo fusillo. Le caserecce sono un formato corto, con una sezione a esse, ottima per trattenere i…

Leggi tutto

Paccheri

Formato di pasta campana, con origini nella tradizione napoletana, generalmente realizzato con semola di grano duro. La forma è cilindrica, con superficie liscia o rigata, molto simile ai rigatoni o alle mezze maniche, da cui si distingue per le dimensioni più grandi. Si possono apprezzare con un’ampia gamma di condimenti, caratteristica che li fa spopolare anche e soprattutto tra…

Leggi tutto

Trofie

Anche note come trofiette, sono una pasta dalla forma allungata, sottile e intrecciata. Origini Di origine antichissima, le trofie vennero preparate per la prima volta nella Riviera Ligure di Levante, ai tempi delle Crociate. In passato, prima della Rivoluzione Industriale, erano le donne liguri a impastarle e cucinarle giornalmente nelle loro case. Così come la sua origine,…

Leggi tutto

Sedani

Con la loro leggera incurvatura i sedani raccolgono il sugo, lasciando alla nervatura il compito di trattenerlo molto efficacemente. Origini Vanno ricercate a Napoli, dove nacquero lisci, mentre acquisirono l’attuale rigatura in Toscana. Inizialmente chiamati “denti di elefante” per la leggera forma arcuata, l’aggiunta della zigrinatura impose loro il nome odierno, chiaro riferimento alla nota verdura a coste. Il nome…

Leggi tutto

Orecchiette

La loro dimensione è di circa 3/4 di pollice e si presentano come una piccola cupola di colore bianco, con il centro più sottile con una caratteristica superficie ruvida e irregolare. Ne esiste anche una versione piatta, meglio conosciuta come “strascinati“. Quelle pugliesi hanno il marchio PAT. Origini Tipiche della Puglia e della Basilicata, nella forma ricordano…

Leggi tutto

Cellentani

Maccheroni a forma elicoidale, i cellentani sono tubi rigati, fatti a  mo’ di ricciolo. La loro duplice apertura e l’importante zigrinatura permettono a questo formato di raccogliere anche i sughi più evanescenti, per questo si tratta di un formato molto amato e diffuso nella Penisola, dove sono chiamati anche cavatappi, spirali, amori o tortiglioni. Origini La…

Leggi tutto

Conchiglie

Di dimensioni abbastanza imponenti, se più piccole le conchiglie possono essere chiamate tofarelle. In commercio è possibile trovare anche il formato piccolo e liscio e le conchigliette, ideali per inspessire brodi e passati di verdure. Origini Tra le tante versioni esistenti in Italia, alla Campania è attribuita la paternità di quella più pingue, i conchiglioni, il cui nome,…

Leggi tutto